fbpx
8 Gennaio 2016

Dieselgate, montagna di file da passare al setaccio

Dieselgate, montagna di file da passare al setaccio

Una montagna di file: in totale quelli acquisiti tra Volkswagen e Lamborghini sono circa 6 tera di dati archiviati. E, per chi non è pratico di informatica, un tera corrisponde a 1000 giga byte ovvero a qualcosa come l’ archivio di una biblioteca di medio livello. Una montagna di comunicazioni e mail che dovranno essere vagliate dalla Guardia di Finanza che sta svolgendo gli accertamenti, coordinati dal sostituto procuratore Marco Zenatelli, che rientrano nell’ indagine mirata ad accertare se i vertici di Volkswagen Italia Group fossero consapevoli dell’ esistenza del software che «alterava» i valori delle emissioni nelle prove di omologazione (a macchina ferma). Ovvero del «dieselgate».Un’ indagine, quella aperta dalla procura scaligera dopoo il deposito di un esposto del Codacons, per il reato di frode in commercio, ipotesi che al momento vede iscritti nel registro degli indagati i vertici della società che, in qualità di importatore unico, commercializza i cinque marchi che fanno riferimento a Volkwagen.Ma quello che a metà settembre ha scosso mezzo mondo, ovvero lo scandalo legato al software in grado di modificare i test delle emissioni delle Audi con motore turbodiesel, potrebbe aver ripercussioni anche su Volkswagen Italia solo in un caso. Ovvero solo se venisse accertato che il presidente del Cda, Luca De Meo, l’ ad e direttore generale Massimo Nordio, Paolo Toba (cd dal 31 agosto scorso), Annamaria Borrega (procuratore dal 2006), Rupert Johann Stadler (presidente del Cda di Volkswagen Italia da aprile 2013 a giugno 2015) e infine Michael Obrowski (cd da aprile 2013 ad agosto 2014) sapevano che stavano immettendo sul mercato «auto con caratteristiche differenti, in senso negativo, rispetto a quelle dichiarate». Ma per farlo sarà necessario esaminare milioni di mail. Un’ indagine nella quale saranno utilizzate parole chiave e anche in tal caso la verifica si preannuncia tutt’ altro che agevole.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox