fbpx
29 Marzo 2019

DIESELGATE: ECCO COSA DICONO I PERITI NELLA RELAZIONE CONSEGNATA IN TRIBUNALE

     

    SU AUTO VOLKSWAGEN SIGNIFICATIVE VARIAZIONI DELLA STRATEGIA DI CONTROLLO DELLE EMISSIONI

    Il Codacons rende note le conclusioni della perizia ordinata dal Tribunale di Verona sul caso Dieselgate, documento depositato ieri che attesta oltre ogni ragionevole dubbio la manomissione delle emissioni su alcune autovetture del gruppo Volkswagen.
    Secondi i periti nominati dal Gip (Ing. Giovanni Cipolla e Ing. Filippo Manfredi):
    si può affermare che le variazioni di comportamento delle vetture, dal punto di vista delle emissioni di NOx, riscontrate nei cicli DOE, di cui al punto precedente, non possono essere giustificate da una normale deriva dei parametri motoristici. In tutta evidenza, esse sono da addebitare a significative variazioni della strategia di controllo delle emissioni, indotte dal riconoscimento di un ciclo solo marginalmente diverso da quello di omologazione. Tale affermazione è avvalorata dai risultati ottenuti, ripetendo le prove con il SW modificato della campagna di richiamo, ove i valori di NOx si sono dimostrati sensibilmente ridotti. Si può dunque concludere senza alcuna ombra di dubbio che sulle vetture in esame nella configurazione originale sono stati installati i c.d. «defeat devices», allo scopo – come dichiarato dal costruttore – di «ottimizzare (ovvero ridurre) le emissioni di NOx durante i cicli di omologazione».
    In particolare le emissioni di ossido di azoto (NOx) sono aumentate di un fattore da 2 fino a quasi 5 volte, nei cicli condotti durante il programma DOE. Ripetendo le medesime prove del programma DOE dopo aver sostituito la centralina con il SW della campagna di richiamo (“SW Recall”), i valori di NOx sono stati sensibilmente ridotti, a livelli molto prossimi alle misure rilevate nel ciclo di omologazione.
    Relativamente al consumo di combustibile si evidenzia dunque che, data la intrinseca limitata accuratezza e precisione nella misura del consumo combustibile particolare su strada, i valori numerici assoluti delle variazioni riscontrate nei test siano affetti da elevata incertezza, ma resta comunque significativo in termini relativi il trend positivo o negativo, determinato su alcune vetture.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox