6 Maggio 2010

Derivati/ Processo alle banche rinviato al 19 maggio

Truffa per 100 milioni al Comune di Milano

Milano, 6 mag. (Apcom) – E’ stato rinviato al prossimo 19 maggio il processo a quattro banche accusate di truffa ai danni del Comune di Milano per un ammontare di circa 100 milioni di euro in relazione a contratti derivati.

Il Comune di Milano, tramite l’avvocato Carlo Federico Grosso, ha depositato l’atto di costituzione parte civile contro tutti gli imputati, Deutsche, Ubs, Depfa e Jp Morgan, 11 funzionari degli istituti di credito, l’ex dg di Palazzo Marino Giorgio Porta, il consulente Mauro Mauri. Diverse associazioni di consumatori e difesa dei diritti dei cittadini tra cui Codacons e Adusbef hanno depositato richiesta di far parte del processo e di citare le banche come responsabili civili. L’udienza di smistamento condotta dal giudice Carmen d’Elia è durata pochi minuti. A occuparsi del processo dal 19 maggio sarà il giudice Oscar Magi, lo stesso delle vicende Google e Abu Omar.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this