11 Agosto 2007

Denuncia del Codacons “Tagliandi introvabili“

GLI ESERCIZI che vendono i ticket “gratta e sosta“ sono un miraggio e per i cittadini cresce il rischio di multe così come i ricorsi al giudice di pace. Da qui la richiesta avanzata dal Codacons al sindaco Moratti di emanare, almeno da domani sino al 19, un`ordinanza che sospenda il pagamento dello sosta all`interno delle linee blu, quelle in cui di norma è previsto che si paghi per parcheggiare l`auto. “Visto che il Comune di Milano – spiega il presidente del Codacons, Marco Maria Donzelli- non è capace di garantire l`apertura dei pubblici esercizi come in tutte le altre città italiane, a questo punto abbia almeno il senso di responsabilità, per non dire il pudore, di sospendere il pagamento della sosta“. Ieri un volontario dell`associazione ha impiegato venti minuti per procurarsi un “talloncino“. Una vera e propria caccia al biglietto.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox