21 Marzo 2002

Denuncia del Codacons per i distributori di biglietti

Denuncia del Codacons per i distributori di biglietti fuori uso

Atac, “macchinette“ sotto accusa

Distributori automatici fuori uso, la colpa sarebbe di quelle piccole monetine che mandano in tilt le macchine che erogano i biglietti alle stazioni della metro. Un buon motivo per sollevare la protesta degli utenti del trasporto «underground» che è stata raccolta ieri dalla Codacons. Il coordinamento delle associazioni per i diritti di utenti e consumatori ha denunciato l`Atac alla Procura della Repubblica di Roma ipotizzando il reato di turbativa di pubblico servizio. La risposta dell`Atac è stata immediata: già da martedì una squadra di responsabilità della qualità di stazione è al lavoro per ridurre il disagio. In attesa di decisioni sul sistema tariffario, per cambiare il prezzo del biglietto fissato oggi a 0.77 centesimi di euro, ogni distributore verrà scaricato due volte al giorno. Questo fino a quando verrà installato un cronoprogramma (maggio), che consentirà di valutare lo stato di salute della macchina.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox