18 Marzo 2005

Defibrillatori a rischio: il Codacons chiede indagini

Sono stati già tutti identificati ed entro un paio di settimane sarà completato il controllo su tutti i pazienti ai quali era stato impiantato un particolare modello di defibrillatore della Medtronic risultato difettoso per un precoce esaurimento della batteria. Il controllo interessa circa 3.000 pazienti in tutta Italia. Per quanto riguarda Genova, sono state effettuate verifiche sui pazienti del Galliera, mentre non risultano mai applicati i defibrillatori Medtronic di questo tipo al San Martino. In ogni caso ministero della Salute e azienda produttrice rassicurano: l`incidenza di malfunzionamento dei defibrillatori ritirati dalla Medtronic è al momento pari allo 0,01% e l`azienda non ha finora avuto alcuna segnalazione di decessi o danni ai pazienti.
L`allarme era scattato l`11 febbraio quando l`azienda, dopo aver informato medici, direzioni sanitarie, assessori alla Sanità e ministero della Salute, aveva provveduto al ritiro di tutti i defibrillatori non ancora impiantati appartenenti alle serie con i problemi di batteria. Medtronic assicura di avere risolto il problema e di aver reso disponibile ai medici e ai pazienti un dispositivo di controllo per controllare le funzionalità del defibrillatore. Il livello di allarme è stato giudicato medio, il secondo su tre gradi che corrisponde tecnicamente a un rischio «importante ma remoto». Nei 2.940 defibrillatori “a rischio“, afferma la Medtronic, «si potrebbe verificare, con la probabilità di 1 caso su 10.000, un precoce esaurimento della batteria con remote possibilità di eventi avversi». L`azienda sottolinea inoltre che sono stati 9 i pazienti nel mondo interessati e che «non hanno subito alcun danno alla salute». In ogni caso Codacons e Articolo 32 (associazione che si occupa del diritto alla salute) hanno chiesto alla Procura della Repubblica di Roma di aprire delle indagini sulla vicenda per accertare i fatti e le relative responsabilità.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox