18 Giugno 2019

Debito pubblico da record Su di 15 miliardi

Il debito pubblico sale a quota record e sulle tasche degli italiani rischia di pesare quanto un macigno. Dopo la leggera boccata d’ ossigeno dei mesi scorsi, la Banca d’ Italia ha registrato ad aprile un nuovo aumento del debito delle pubbliche amministrazioni, che con un rialzo di quasi 15 miliardi (14,8 per la precisione), ha toccato un nuovo massimo a quota 2.373,3 miliardi. Immediata la reazione dei consumatori che stimano che tale fardello si traduca in un aggravio di ben 93 mila euro a famiglia. A fare i calcoli di quanto l’ aumento del debito di aprile si scarichi sulle tasche dei cittadini sono stati i consumatori di Codacons e Unc secondo cui, considerato che in Italia ci sono 25.386.000 famiglie, è come se ogni famiglia avesse 93mila euro di debito, 93.488 euro per la precisione. Se si considera invece la popolazione residente, affermano le stesse associazioni, è come se ogni italiano avesse un debito di 39mila e 238 euro. Sul fronte degli «incassi», Bankitalia ha invece registrato entrate tributarie in aumento dello 0,7% (0,9 miliardi) nei primi 4 mesi a 122,5 miliardi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox