13 Maggio 2013

Debiti per il «sì» volano i prestiti per i matrimoni

Debiti per il «sì» volano i prestiti per i matrimoni

 

Boom di richieste per pagare le nozze Ma tanti tagliano invitati e bomboniere Indebitarsi per dirsi «sì». Il 9 per cento di tutti i prestiti concessi dalle banche a Roma e nella provincia vengono richiesti per coprire le spese di matrimonio. Il numero degli sposi che chiedono soldi per «il giorno più bello» è cresciuto, a livello nazionale, del 41 per cento. Gli importi richiesti, secondo l’ associazione di consumatori Codacons, si aggira in media attorno ai 12.750 euro, «ma si arriva anche a quindicimila». Vengono chiesti prestiti anche per il viaggio di nozze. Ma molti, anziché indebitarsi, preferiscono la parsimonia: niente bomboniere, meno invitati e tagli drastici alle liste dei regali.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox