15 Novembre 2018

DE FALCO: CODACONS CHIEDE ESPULSIONE DA M5S

     

    SU SENATORE GIA’ IN PASSATO I DUBBI DELL’ASSOCIAZIONE CHE LO HA DENUNCIATO ALLA PROCURA DI LIVORNO

    Dopo il voto di ieri sera in commissione sul Dl Genova, il Codacons chiede al M5S di espellere dal movimento il senatore Gregorio De Falco.
    In tempi non sospetti avevamo avvisato il M5S circa i rischi legati alla candidatura di De Falco – spiega il Codacons – Oggi il comportamento del Senatore, che di fatto sembra tradire gli elettori grillini, confermano la nostra diffidenza e la validità dei dubbi espressi.
    Crediamo che De Falco debba essere espulso oggi stesso dal M5S, e ricordiamo che sul suo capo pende una denuncia presentata alla Procura della Repubblica di Livorno, in cui il Codacons contesta il comportamento ancora una volta non corretto dell’ex capitano della Capitaneria di porto, il quale nell’ambito del procedimento sul naufragio della Costa Concordia avrebbe fatto intendere al Pm con cui era in contatto come il comandante Schettino avesse sottratto il Vdr, cioè la cosiddetta scatola nera. Accusa poi ritrattata dallo stesso De Falco il quale, in un’annotazione di servizio il cui contenuto è stato confermato anche nel corso del dibattimento, ha precisato che “erroneamente avrebbe fatto intendere che lo Schettino fosse stato sorpreso nell’intento di sottrarre il predetto strumento”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox