27 Giugno 2022

DDL CONCORRENZA: BELLANOVA A TAXI, SERVIZIO SIA GARANTITO. CODACONS: PRONTI A DENUNCE IN CASO DI SCIOPERI E ASSEMBLEE AD OLTRANZA

     

    SI CONFIGUREREBBE L’INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO. PREFETTI DI TUTTA ITALIA SI ATTIVINO PER GARANTIRE DIRITTI UTENTI

    Il Codacons è pronto a dare battaglia in caso di scioperi e assemblee dei tassisti che dovessero bloccare il servizio a danno degli utenti.
    Qualsiasi manifestazione sindacale della categoria deve essere organizzata nel rispetto delle disposizioni vigenti e garantendo i servizi minimi alla collettività – spiega il Codacons – Nei giorni scorsi, a causa delle assemblee delle auto bianche contro il Ddl concorrenza, si sono registrati enormi disagi nelle principali città italiane, ed è indispensabile evitare che episodi simili si verifichino nuovamente.
    Qualsiasi sciopero selvaggio o assemblea che blocchi la circolazione dei taxi potrebbe infatti configurare la fattispecie di interruzione di pubblico servizio e, in tal senso, siamo pronti a rivolgerci alle competenti Procure affinché i diritti degli utenti siano adeguatamente garantiti. Invitiamo inoltre i Prefetti di tutta Italia a vigilare e attivarsi affinché siano assicurati i servizi essenziali alla collettività – conclude il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox