12 Maggio 2022

DANNEGGIA SCALINATA DI TRINITÀ DEI MONTI, CODACONS: DOVE ERANO I VIGILI URBANI?

    LUOGHI SENSIBILI DELLA CAPITALE VANNO PRESIDIATI NOTTE E GIORNO. PRONTI E DENUNCIARE COMUNE E VIGILI PER CONCORSO NEI REATI

    Non possiamo non chiederci dove fossero i Vigili Urbani nel momento in cui la Maserati ha attraversato a gran velocità Piazza di Spagna e si è schiantata contro la scalinata di Trinità dei Monti, danneggiandola. Lo afferma il Codacons, commentando quanto accaduto a Roma nella notte tra il 10 e l’11 maggio.
    “Appare assurdo che un’auto possa danneggiare in modo indisturbato un luogo simbolo della città come la scalinata di Piazza di Spagna, per poi fuggire senza essere fermata da nessun agente delle forze dell’ordine – spiega il presidente Carlo Rienzi – Luoghi sensibili come Trinità dei Monti devono essere presidiati a tutte le ore del giorno e della notte, e la presenza dei vigili urbani serve proprio a garantire la tutela dei beni storici e culturali della capitale”.
    “Vogliamo sapere quanti agenti della Polizia Municipale fossero in servizio a Piazza di Spagna la notte dell’incidente e se la scalinata fosse adeguatamente vigilata, e siamo pronti a denunciare l’amministrazione per concorso nei reati commessi dal conducente della Maserati, qualora dovessero emergere negligenze o omissioni” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox