1 Maggio 2019

DAL MONDO DELLE ASSOCIAZIONI

– «Urgono urgenti misure per regolarizzare la viabilità, nel rispetto delle norme di sicurezza stradale, per i turisti e, soprattutto, per i residenti della costiera, bloccati nelle loro stesse abitazioni. Se poi il problema riguarda le ambulanze che, chiamate per interventi spesso urgenti, restano di fatto bloccate, i reati configurabili a carico di chi non pone alcun rimedio a tali situazioni, potrebbero essere ben più gravi!». Questa la richiesta del Codacons dopo aver ricevuto tantissime segnalazioni di consumatori bloccati lungo la costiera campana e vicino alle mete turistiche. L’ associazione chiede per questi disagi un risarcimento per compensare i disagi patiti. Come già in altri Comuni d’ Italia, secondo il Codacons, vanno adottate soluzioni alternative quali: imporre la circolazione a targhe alterne nei giorni festivi; bloccare la circolazione dei non residenti dal 1° Aprile al 1° Ottobre; aumentare le corse di minibus, possibilmente elettrici e incrementare l’ accesso di mezzi via mare, in modo da rendere pienamente possibile ilraggiungimento di tali luoghi ai turisti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox