11 luglio 2018

Dal Codacons la richiesta di interventi contro i furti

Interviene il Codacons in merito ai dati legati ai furti nelle abitazioni di cui scriveva il nostro giornale nell’ edizione di domenica 8 luglio. «Dai dati raccolti dall’ Istat e dai numeri forniti dalle Questure, il comune più bersagliato dai furti in abitazione in tutta la provincia è Sondrio – scrive Codacons in un comunicato reso noto ieri -. Nel 2016 le abitazioni svaligiate nel capoluogo erano state 69, mentre Morbegno, secondo comune più colpito, si è raggiunto il numero di 21 furti». «Nel complesso i dati sono tutt’ altro che rassicuranti, con un aumento dei furti in casa in tutto il territorio provinciale nel 2017 rispetto al 2016, che sono passati da 243 a 303 (60%), rispecchiando la crescita generale, aumentati da 1.270 a 1.426». Codacons afferma come: «I dati non sono per niente rassicuranti. Serve un piano d’ azione a livello provinciale al fine della prevenzione di questo fenomeno. Mappatura delle zone più colpite, maggiore presenza sul territorio, soprattutto nelle ore più a rischio di agenti in pattugliamento, possono aiutare a combattere questo grave fenomeno».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this