16 Febbraio 2009

DA REGGIO CALABRIA A TRIESTE 19 ORE Consumatori: alta velocità? In Italia treni “lumaca”

 ROMA Servono fino a 38 ore per arrivare da Aosta a Trapani in treno, fino a 19 ore e 23 minuti da Reggio Calabria a Trieste: «Altro che altà velocità, in Italia regna la velocità lumaca».  Ad affermarlo è il Codacons in un comunicato nel quale si spiega che «ha svolto una indagine per verificare i tempi di percorrenza dei treni nel nostro Paese, nelle tratte non collegate dall’alta velocita».  «Abbiamo provato a collegare città che si trovano ai margini opposti dell’Italia – spiega il presidente Codacons, Carlo Rienzi – ma anche città che si trovano nella stessa regione, calcolando, attraverso gli orari forniti dal sito internet di Trenitalia, i tempi di percorrenza. Abbiamo scoperto così che oltre all’Alta Velocità c’è una Italia che viaggia a… velocità lumaca!». Il primato spetta al viaggio Aosta-Trapani che richiede fino a fino a 38 ore e 45 minuti, mentre per arrivare da Trapani ad Otranto servono fino a 23 ore e 46 minuti, pochi di più rispetto ad Aosta-Reggio Calabria (23 ore e 8 minuti). Più veloce è invece il collegamento che unisce il capoluogo di regione della Calabria a Trieste: fino a 19 ore e 23 minuti, un’ora in più del viaggio tra Imperia e Taranto (18 ore e 14 minuti). Ma non è solo il passaggio Nord-Sud a richiedere tempo: anche il collegamento Est-Ovest tra Trieste e Cuneo richiede la bellezza di 9 ore e 11 minuti. Talvolta l’orario di partenza può determinare in modo deciso l’entità del tempo che si impiegherà per raggiungere un posto: viaggiare in treno da Trapani a Messina richiede 12 ore e 20 minuti se si parte di sera, 7 ore e 28 minuti se invece si parte di pomeriggio. Lo stesso accade per la tratta Foggia-Taranto: richiede 11 ore e 15 minuti la sera, 7 ore e 17 minuti se si parte di mattina.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this