13 Ottobre 2007

Da luras il no agli ogm raccolta di firme al palio

LURAS. Si concluderanno domani, con la disputa, alle 16, del Palio della Stella al campo Toveddu, palio al quale prenderanno parte 30 cavalieri provenienti da tutta la Gallura, le manifestazioni organizzat2 dalla classe 1972 per la festa patronale lurese. La serata si chiuderà con il concerto, alle 21, dei Nur. Il richiamo della festa sarà l`occasione, per la Coldiretti, di aprire la campagna a difesa delle produzioni e del territorio. L`avvio della carovana che fa parte della Coalizione “ItaliaEuropa – Libero da Ogm“ è previsto a conclusione del palio, in occasione del quale i cittadini possono votare per un modello agroalimentare di qualità e libero da organismi geneticamente modificati. Al via allora la consultazione nazionale su Ogm e modello agroalimentare italiano attraverso un cartello che riunisce le organizzazioni degli agricoltori, della distribuzione, dell`artigianato, della piccola e media impresa, dei consumatori, dell`ambientalismo, della scienza, della cultura, della cooperazione internazionale e delle autonomie locali: Acli, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Agci Agrital, Aiab, Alpa, Assocap, Cia, Cic, Citta` del Vino, Cna Alimentare, Codacons, Coldiretti, Confartigianato Alimentazione, Coop, Copagri, Federconsumatori, Focsiv, Fondazione Diritti Genetici, Greenpeace, Legacoop Agroalimentare, Legambiente, Libera, Res Tipica, Slow Food, Vas, Wwf. Obiettivo: raccogliere tre milioni di voti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox