16 Gennaio 2019

Da ecotassa a ecosconto, tutte le novità

AUTO ELETTRICHE CON LO SCONTO. Arriva il bonus per chi acquista auto meno inquinanti. Il contributo di 6.000 euro arriva solo per chi rottama l’ auto e compra un’ elettrica nella fascia di emissioni 0-20 grammi/km di Co2. Per la fascia di 21-70 grammi/km di Co2, si scende a 2500 euro. Senza rottamazione, si avranno rispettivamente 4mila o 1.500 euro.ECOTASSA. Da marzo scatta l’ ecotassa per l’ acquisto delle auto più inquinanti. Salve le utilitarie. Previste quattro fasce e un balzello da 1.100 a 2.500 euro. La tassa cresce proporzionalmente al livello di emissioni ed è necessaria a finanziare gli sconti sul prezzo d’ acquisto di autovetture nuove a basse emissioni a gas, ibride o elettriche.MOTO ELETTRICHE, ARRIVA L’ ECOSCONTO. L’ ecobonus per le auto elettriche viene declinato anche per le due ruote: 3.000 euro per l’ acquisto di un motorino elettrico o ibrido. Il contributo, fino al 30%, è previsto per chi rottami una moto di cilindrata inferiore o superiore ai 50 cc.PEDAGGI, MULTE E CARBURANTI. Una «stangata» mediamente pari a 914 euro a famiglia nel corso del 2019: è quella che stima il Codacons elaborando le previsioni sugli incrementi di spesa in vista sul fronte prezzi e tariffe. Il conto potrebbe essere ancora più salato in caso di acquisto di una automobile nuova, a causa dell’ ecotassa. Il 2019, inoltre, segnerà il ritorno degli aumenti per le tariffe Rc auto (+18 euro). La categoria più tartassata, insomma, sarà proprio quella degli automobilisti, che dovrà mettere in conto rincari per pedaggi, multe e carburanti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox