22 Dicembre 2019

Crostini e tortelli, festa low cost

abbiamo messo a confronto le migliori offerte dei supermercati fiorentini ecco i prodotti più richiesti e i più convenienti. sconti anche sul pesce
FIRENZE Non sarà un Natale ricchissimo. Le famiglie temono i nuovi balzelli e dunque, rispetto allo scorso anno, i consumi caleranno del 2% rispetto al 2018. Secondo le stime di Codacons si spenderanno, tra pranzi, cene e regali, circa 167 euro a testa. Non si rinuncerà, però, alla tavola. La spesa per i prodotti alimentari aumenterà infatti del 3%. La grande distribuzione, anche quest’ anno, consente di ‘imbastire’ un pranzo di Natale per una famiglia di quattro persone con meno di 40 euro. Sfogliando volantini e girando nei supermercati, abbiamo creato quattro menù di carne, con tanto di dolce e spumante, a cifre abbordabili pur senza rinunciare alla qualità. Abbiamo messo nel carrello dieci prodotti, ma non il pane, del quale pare quest’ anno non ci sia grande domanda. Approfittando delle offerte della Coop, con 39,78 euro possiamo servire un antipasto di crostini toscani, tortellini in brodo come primo, per secondo cappone da un bel chilo e mezzo, accompagnato da un Chianti classico Montepaldi. A fine pranzo clementine di Calabria e noci California, pandoro con gocce di cioccolato fondente a 3,90 euro, ricciarelli a 3,92 euro e un classico spumante Asti Martini, comprato a meno di 4 euro. Centesimo più centesimo meno, anche all’ Esselunga si spendono meno di 40 euro. Salmone selvaggio per antipasto, lasagne al forno per primo, seguito da un’ arista al forno, che ci costa 4,79 euro, e pomodorini grappolo, 1,90 euro per un chilo. Abbondiamo con la frutta: clementine, ananas, datteri di Tunisia, con una spesa totale che supera di poco più di 3 euro. A chiudere, panettone, torroncini e un Asti docg. Alla Conad le offerte ci indirizzano su questo menù, per un totale di 39.38 euro: olive e affettati misti per antipasto, un risotto al pomodoro come primo piatto, cipolle all’ aceto balsamico di Modena, peperoncini di Calabria ripieni e polpettone di vitello allo speck e formaggio, che ci costa quasi 13 euro. Da bere un Merlot, per dolce panettone mandorlato a 3,99 euro, accompagnato da un moscato d’ Asti a 3,80 euro. Infine un altro menù di carne low cost valutando le promozioni della Carrefour di Calenzano. Pecorino come antipasto, tordelli lucchesi con panna per primo, roastbeef come secondo e carciofi per contorno. Per frutta le classiche arance e gli esotici litchis, che costano 2,49 euro al chilo. Chiudono il pranzo il pandoro al cioccolato Balocco, che costa un po’ di più – 4,59 euro la confezione – e il prosecco doc per brindare. Totale 39,16 euro. Per trovare prezzi ancora più bassi, è possibile rivolgersi ai discount, come Lidl e Penny Market. Tra le proposte di Lidl: medaglioni di gamberi e lime a 1,29 euro da 250 grammi, salmone affumicato scozzese al whisky a 3,49 euro in confezione da 100 grammi, fichi ripieni di crema al rum a 2,99 euro (il pacco è da 180 grammi). Per quanto riguarda Penny Market, sconto del 33 per cento sul prosecco extra dry doc millesimato, al prezzo di 2,99 euro la bottiglia, macinato misto scontato del 44 per cento a 3,98 euro al chilo e cotechino Modena nella confezione da mezzo chilo a soli 1,99 euro, con sconto del 20 per cento. Monica Pieraccini © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox