9 Luglio 2017

CROLLO TORRE ANNUNZIATA, CODACONS: CERTIFICATO DI STABILITÀ EDIFICI TOTALMENTE INUTILE

 

SARÀ ENNESIMO BALZELLO A CARICO DEI CITTADINI. ESISTONO GIÀ NORME SU SICUREZZA ABITAZIONI, BASTA FARLE RISPETTARE

Il certificato di stabilità degli edifici annunciato dal Ministro Delrio è un provvedimento del tutto inutile che creerà solo danni ai cittadini. Lo afferma il Codacons, commentando l’annuncio del Ministro per le infrastrutture dopo il crollo di Torre Annunziata.
“Puntualmente in Italia, dopo una tragedia, il governo di turno annuncia nuove misure sulla spinta dell’emotività che tuttavia appaiono come provvedimenti inutili e spesso inapplicabili, come nel caso dell’odierno certificato di stabilità – spiega il presidente Carlo Rienzi – Nel nostro paese esiste una lunghissima serie di norme atte a garantire la sicurezza delle abitazioni sotto ogni punto di vista; non serve certo introdurre nuovi obblighi che avranno come unica conseguenza quella di porre in capo agli utenti ulteriori e costosi balzelli. Per migliorare la sicurezza e la stabilità delle case italiane basterebbe far rispettare le leggi già esistenti e imporre controlli serrati in caso di lavori e ristrutturazioni, che spesso avvengono nel totale abusivismo e senza alcuna verifica da parte degli enti competenti” – conclude Rienzi.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this