4 Maggio 2009

CROLLO SCUOLA DARWIN: INCHIESTA VERSO LA FINE

    LA SCUOLA CROLLA PER IL VENTO: I 3 PORCELLINI STAVANO MEGLIO DEGLI STUDENTI ITALIANI!!  
     
    IL CODACONS: SERVE UN PIANO SCUOLA

     
     
    Sembrano avviarsi a conclusione gli accertamenti della Procura sul crollo del liceo "Darwin" di Rivoli (Torino). Stando alle indiscrezioni di stampa, sarebbe stata accertata una particolare fragilità del controsoffitto, talmente fragile che quel giorno una porta sbatté con violenza per via del vento. Subito dopo, per le vibrazioni, ci sarebbe stato il crollo.
    Per il Codacons, se venisse confermata la tesi, ci troveremmo di fronte ad un fatto di gravità inaudita: vorrebbe dice che le scuole italiane possono crollare con un soffio di vento. In pratica i nostri studenti stanno in scuole paragonabili alla casa di paglia dei 3 porcellini, che per fortuna, a differenza degli alunni italiani, avevano anche la casa di mattoni.
    Per questo il Codacons ribadisce la richiesta, fatta prima del terremoto in Abruzzo, di un Piano scuola straordinario, ossia un grande piano di edilizia scolastica per mettere in sicurezza le scuole italiane che cadono a pezzi. Un piano da almeno 13 miliardi di euro, in modo che tutte le scuole pubbliche abbiano almeno il certificato di agibilità statica.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox