26 Aprile 2013

CRISI:CODACONS,BCE FACCIA SUA PARTE ABBASSANDO TASSI

CRISI:CODACONS,BCE FACCIA SUA PARTE ABBASSANDO TASSI

(ANSA) – ROMA, 26 APR – Il Codacons chiede che la Bce faccia la sua parte contro la crisi abbassando i tassi di interesse. Lo afferma l’associazione dei consumatori in una nota. “Per la Bce – si legge nella nota – il peggioramento delle prospettive di crescita ha pesato sulle condizioni più difficili di accesso al credito per le piccole e medie imprese italiane più che altrove nell’Eurozona. La Bce farebbe bene a non limitarsi a fotografare quello che sta accadendo o a stimolare i Governi, ma a prendere le misure necessarie di politica monetaria per favorire la crescita e l’accesso al credito”. L’associazione di consumatori, in particolare, chiede un abbassamento deciso del tasso ufficiale di riferimento di 0,50 punti, ossia di portare il costo del denaro allo 0,25% dall’attuale 0,75, e una nuova immissione di liquidità nel sistema, considerato che i precedenti prestiti di 116 miliardi del dicembre 2011 e di 139 del febbraio 2012 sono stati tutti destinati all’acquisto di Bot e non certo a risolvere il problema della stretta del credito che sta attanagliando imprese e famiglie. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this