19 Febbraio 2009

CRISI: MA QUALI CORVI?

    CRISI: MA QUALI CORVI?   
      BASTA CON BABBO NATALE E LA BEFANA!

    ISTAT: PRODUZIONE INDUSTRIALE 2008 A MENO 4.3%

     
    Secondo il ministro Scajola il centro studi della Confindustria si compiacerebbe “di diffondere il pessimismo” e per questo ha auspicata di finirla “con questi corvi che passano per strada”.
    Il Codacons scende in campo a favore della Marcegaglia e di Confindustria e dice al ministro che è ora di finirla con il credere a Babbo Natale e alla Befana. Le feste di Natale sono ormai finite!
    Per l’associazione di consumatori è ora di smettere con le barzellette e le favole. Fino a che il Governo continua a negare l’esistenza della crisi e prende provvedimenti spot, da attuare solo in caso di esplicita richiesta e solo a fronte del verificarsi di condizioni che non si verificheranno mai (vedi provvedimento mutui e tetto del 4%), difficilmente l’Italia potrà risollevarsi dalla crisi economica in atto.
    Il Codacons invita Scajola, se non crede alle previsioni, a leggere almeno i dati consuntivi dell’Istat: la produzione industriale nel 2008 è calata mediamente del 4,3% e a dicembre c’è stato un tracollo del 12,2% su base annua (14,3% l’indice corretto per giorni lavorativi). Il ministro li ha letti questi dati o era impegnato a dare la caccia agli uccellini?
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox