9 Luglio 2013

Crisi: consumatori, eccessivo ottimismo, spesa ancora giù

Crisi: consumatori, eccessivo ottimismo, spesa ancora giù

 

(ANSA) – ROMA, 9 LUG – I dati dell’Istat su reddito, potere d’acquisto e propensione al risparmio delle famiglie non rasserenano le associazione dei consumatori, che continuano a vedere ‘nero’. Il Codacons avverte come i rialzi congiunturali registrati per il primo trimestre non debbano “trarre in inganno facendo presupporre chissà quale miglioramento. Non per niente – sottolinea l’organizzazione – la spesa delle famiglie per consumi finali continua a scendere pure rispetto al trimestre precedente”. E, continua, “anche il presunto dato positivo dell’aumento della propensione al risparmio delle famiglie non fa altro che attestare la paura degli italiani a consumare”. Sulla stessa linea Federconsumatori e Adusbef: “Riteniamo eccessivamente ottimisti i dati diffusi oggi dall’Istat sulle condizioni delle famiglie”. Un quadro, aggiungono, “roseo che, con assoluta certezza, non può riguardare l’Italia”. Tanto che, fanno notare le due associazioni, “persino le vendite a saldo, per l’ennesimo anno consecutivo, segnano una forte tendenza al ribasso”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox