29 Luglio 2014

Cresce la fiducia delle imprese in attesa della vera ripresa

Cresce la fiducia delle imprese in attesa della vera ripresa

ROMA – Segnali positivi, ma manca ancora una vera ripresa dell’ attività economica. In pratica, il miglioramento del clima di opinione è positivo, ma gli operatori restano cauti. Secondo i dati Istat relativi alla fiducia di imprese e commercio al dettaglio, l’ indice è salito di 12-15 punti, ma il Pil è rimasto stagnante. Per il presidente Codacons Carlo Rienzi: «Dopo anni in cui migliaia e migliaia di attività hanno dovuto chiudere e in cui i consumi delle famiglie sono scesi al lumicino, non è possibile toccare un punto ancora più profondo. Le aspettative su una ripresa imminente sono altissime e il Governo Renzi deve fare di tutto per confermare le attese e aiutare aziende ed esercenti ad uscire dalla crisi». Il settore è in forte difficoltà. Il commercio ha registrato 26mila cessazioni di imprese nei primi 6 mesi dell’ anno; non va meglio il turismo con oltre 9mila chiusure da gennaio a giugno e un clima di fiducia in discesa. Fiducia in calo per le imprese agricole. Meteo e crisi hanno ridotto i consumi a tavola e tagliato fino al 50% i prezzi pagati agli agricoltori, rileva Coldiretti.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox