29 giugno 2018

Credito: “CREDIamoCI” tra Abi e consumatori rinnovata al 2020

(AGI) – Roma, 30 giu. – L’Abi e le associazioni dei consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Asso-Consum, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori, U.Di.Con) hanno rinnovato per il triennio 2018-2020 l’iniziativa “CREDIamoCI” promossa all’inizio del 2015. Tre le tematiche intorno a cui ruotano le proposte condivise: accesso al credito, sostegno alle famiglie in difficolta’, rafforzamento della consapevolezza. Si va dalla cessione del quinto al “Fondo prima casa”, dal “Fondo per lo studio” al “Fondo di solidarieta’ dei mutui”. Potenziate misure straordinarie per il credito alle famiglie e introdotte misure specifiche a sostegno delle popolazioni colpite da calamita’ naturali. Considerati i risultati raggiunti e proponendosi di consolidare ulteriormente gli ambiti di collaborazione, sono state gia’ individuate nuove soluzioni, o rafforzamento delle iniziative in corso. In particolare, su vuole promuovere una proposta di modifica dell’operativita’ del “Fondo di solidarieta’ dei mutui” prevedendo, tra l’altro, la possibilita’ di rifinanziamento dello strumento nell’ottica di assicurarne l’operativita’ per il triennio 2018-2020; inoltre, si pensa di ampliare la sospensione del pagamento delle rate di mutuo anche qualora il mutuatario ottenga misure di sostegno al reddito in caso di riduzione dell’orario di lavoro per difficolta’ del datore di lavoro (quali ad esempio la Cig o Cigs). (AGI) Ing (Segue)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this