6 Luglio 2007

CREDITO AL CONSUMO: PER IL CODACONS BENE IL CDM, MA IL GOVERNO DEVE DISINCENTIVARE L?INDEBITAMENTO

    OGNI CITTADINO ITALIANO NEL 2006 INDEBITATO PER 1.445 EURO A CAUSA DEL CREDITO AL CONSUMO





    Le norme varate oggi dal Consiglio dei ministri e relative al Credito al consumo sono giudicate positivamente dal Codacons, ma l?impegno del Governo deve essere indirizzato verso la disincentivazione del ricorso all?indebitamento da parte dei consumatori.

    ?I dati sono allarmanti ? afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi ? Se si considera il numero di abitanti del nostro paese e il livello record raggiunto dal credito al consumo nel 2006 (85,3 miliardi di euro), ne deriva che ogni singolo cittadino italiano, anche neonato, è indebitato mediamente per 1.445 euro! E il dramma si presenterà nei prossimi mesi, quando cioè i debiti contratti oggi dovranno essere saldati, e molte famiglie saranno impossibilitate ad affrontare gli impegni. Per questo ? conclude Rienzi – il Governo deve disincentivare in ogni modo il ricorso all?indebitamento da parte dei cittadini, che attratti da pubblicità furbe credono di poter facilmente possedere ciò che non possono permettersi?.


    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox