26 Ottobre 2020

COVID: LA FARNESINA SCONSIGLIA I VIAGGI ALL’ESTERO

     

    CODACONS: INTERVENTO FARNESINA GIUSTIFICA RINUNCIA A VIAGGI SENZA ALCUNA PENALE A CARICO DEGLI UTENTI

    AGENZIE DI VIAGGIO, COMPAGNIE AEREE E TOUR OPERATOR RIMBORSINO O CI SARA’ VALANGA DI CAUSE

    La decisione della Farnesina di sconsigliare i viaggi degli italiani all’estero a causa dell’aggravarsi della situazione epidemiologica, legittima il diritto degli utenti alla disdetta di viaggi e vacanze acquistati, senza alcuna penale a loro carico. Lo afferma il Codacons, pronto alla battaglia legale nel caso di violazione dei diritti dei consumatori.
    “La posizione ufficiale della Farnesina apre la strada ai rimborsi in favore dei cittadini che hanno acquistato voli o pacchetti vacanza all’estero e che ora, alla luce della grave situazione epidemiologica all’estero, intendono disdire i viaggi – afferma il presidente Carlo Rienzi – La rinuncia alle partenze non comporta in questo caso alcuna penale a carico degli utenti, e agenzie di viaggio, compagnie aeree e tour operator devono rimborsare integralmente quanto pagato dai consumatori, pena una valanga di cause di cui il Codacons si farà portavoce”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox