16 Maggio 2021

Covid, ad Avellino 50 contagi in 72 ore: e il sindaco proroga la chiusura delle superiori

 

di Giuseppe Cozzolino Crescono i positivi al Coronavirus nel capoluogo di Avellino: sono 50 negli ultimi 3 giorni. E il sindaco Gianluca Festa corre ai ripari, prorogando la chiusura alla didattica in presenza delle scuole superiori, decisione per la quale il Codacons lo aveva anche denunciato per interruzione di pubblico servizio. I nuovi contagi riguardano tutti il capoluogo irpino, con casi che riguardano intere famiglie costrette ora alla quarantena. La situazione, pur restando sotto controllo, ha fatto sì che si moltiplicassero gli inviti alla cautela.

La pressione sugli ospedali di Avellino e provincia resta nella norma: nell’area Alpi del San Giuseppe Moscati, allestito come Covid Center, risultano ricoverate 5 persone in Terapia Intensiva, 20 nelle aree verde e gialla del Covid Hospital, 6 nell’Unità operativa di Medicina d’Urgenza, 6 nell’Unità operativa di Malattie Infettive. Altre 15 persone sono inveece ricoverate nel plesso ospedaliero di Solofra. All’ospedale Frangipane di Ariano Irpino, pressione alta ma ancora gestibile: 4 posti letto occupati sui 7 disponibili in terapia intensiva, 6 su 10 in terapia sub-intensiva e 12 sui 16 nei reparti di degenza.

Intanto il sindaco Gianluca Festa ha annunciato la proroga della didattica a distanza per quanto riguarda le scuole superiori: “Negli ultimi giorni è stata presentata una denuncia da parte del Codacons nei miei confronti per interruzione di pubblico servizio in merito alla chiusura delle scuole”, ha spiegato in video girato da Campo Genova, “Contestualmente c’è stato invece un appello da parte dei rappresentanti degli istituti superiori rivolto a me, al prefetto e al provveditore affinché si possa continuare in DaD. Ebbene tra il Codacons che mi denuncia e la salvaguardia della salute dei miei ragazzi, della mia comunità, delle famiglie e dei docenti, io scelgo questi. Sono pronto ad assumermi le mie responsabilità”, ha sottolineato Festa, “ed è per questo che firmerò una nuova ordinanza per la DaD di almeno un’altra settimana per le scuole superiori”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox