19 Settembre 2013

COSTRUZIONI: CODACONS, DATI DIMOSTRANO FALLIMENTO INCENTIVI

COSTRUZIONI: CODACONS, DATI DIMOSTRANO FALLIMENTO INCENTIVI

(AGI) – Roma, 19 set. – Il calo dell’indice della produzione nelle costruzioni diffuso dall’Istat dimostra “il fallimento della politica degli incentivi del Governo”. Lo afferma il Codacons sottolineando che l’indicatore “comprende non solo la produzione di nuovi lavori ma anche tutta l’attivita’ riferita alla manutenzione. Sono comprese, dunque”, si legge nel comunicato, “le famose ristrutturazioni edilizie incentivate dal Governo con consistenti bonus fiscali. Ma nonostante l’elevata percentuale di spesa detraibile, il crollo e’ di tutta evidenza”. Per l’associazione di consumatori, insomma, “le famiglie sono talmente sul lastrico che gli incentivi non possono servire, siano essi per le ristrutturazioni che per l’acquisto di elettrodomestici. L’incentivo, infatti, presuppone che le famiglie abbiano i soldi ma non vogliano spenderli in questo momento”. Secondo il Codacons, “la priorita’ del Governo dovrebbe essere il rinvio dell’aumento dell’Iva”, per coprire il quale l’associazione dei consumatori “propone di trovare i soldi aumentando la tassazione sulle rendite finanziarie, titoli di Stato esclusi”. (AGI) Mau

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox