7 Agosto 2013

Costruttori: Legacoop e Carife citate in giudizio

Costruttori: Legacoop e Carife citate in giudizio

Un’ azione legale finalizzata a chiedere il rimborso di oltre 20 milioni di euro per i soci della CoopCostruttori. Codacons e comitati dei soci della Costruttori hanno depositato presso il tribunale di Milano l’ atto di citazione nei confronti della Lega Coop, della Carife Spa e di Cofiri. Un’ azione legale motivata dal fatto che i soci sarebbero stati danneggiati dalla scelta della Lega delle Cooperative e delle banche citate di tenere in vita il colosso argentano delle costruzioni dal 1997 in poi, quando già all’ epoca la situazione dell’ azienda e degli appalti avrebbe suggerito di portare i libri in tribunale. L’ iniezione di crediti di Carife e Cofiri, con l’ avallo di Lega Coop, per mantenere in vita la Costruttori, invece, secondo il Codacons, avrebbe indotto numerosi soci a continuare a versare somme ingenti nel prestito. Nell’ azione legale promossa dal Codacons si riuniscono le istanze dei soci riuniti nel Carspac 1 e Carspac 2.
 
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox