26 Giugno 2013

Costruttori, ex soci in Appello contro società di revisione e banche

Costruttori, ex soci in Appello contro società di revisione e banche

CARSPAC 2 in assemblea pubblica, nella serata di lunedì, alla sala ?Mercato’ di Argenta. I soci sovventori dell’ ex Coopcostruttori, che avevano scelto di agire per vie legali anche contro Legacoop, hanno iniziato i lavori, presieduti dal vicepresidente del Codacons Maurizio Barbieri, manifestando tutta la loro indignazione e la loro solidarietà al portavoce del sodalizio Massimo Cricca, raggiunto da una denuncia per diffamazione a mezzo stampa dall’ allora numero uno di Legacoop regionale Egidio Checcoli. «Ti siamo e ti saremo sempre vicini, tu sei tutti noi, tu parli e scrivi per noi», ha tuonato l’ assemblea. Mentre Barbieri ha aggiunto: «Si vuole colpire uno per colpirne cento». NE È SEGUITA una sorta di autodifesa dello stesso Cricca che, dopo aver letto le due lettere ?incriminate’ pubblicate sui quotidiani locali, ha detto: «Non ho accettato le proposte della controparte. Ho ancora una dignità: preferisco andare a difendermi in tribunale». Poi si è passati all’ ordine del giorno della riunione, che ha dato il via all’ azione di recupero dei 2000 euro di provvisionale stabiliti a favore di ogni socio dalla prima sentenza a titolo di parziale risarcimento dei danni subiti. OPERAZIONE, questa, che consiste nella vendita all’ asta dei beni immobili dei condannati. Sono state già raccolte le prime firme di adesione, mentre a breve sarà diffuso un successivo calendario appuntamenti. Costo: 40 euro a testa. Ok anche al ricorso in Appello contro le tre società di revisione. E, questa la novità, anche contro le banche, con in testa Carife. Ma, per far questo, si è deciso di far fronte comune con un collegio formato dagli avvocati di parte civile dei ?cugini’ del Carspac 1 e dello studio Azzalli. Costo 100 euro a testa. n. m.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this