5 Maggio 2012

COSTA CROCIERE: IL CODACONS ATTACCA L’AZIENDA

    COSTA CROCIERE: IL CODACONS ATTACCA L’AZIENDA

    LANCIA LA “FASCINOSA” DA 510 MILIONI DI EURO MA AI NAUFRAGHI DEL GIGLIO CONCEDE L’ELEMOSINA DI 11.000 EURO DI RISARCIMENTO

    Duro attacco del Codacons nei confronti della Costa Crociere. “L’azienda ha effettuato oggi il varo della “Fascinosa”, nave ammiraglia della società per cui sono stati investimenti la bellezza di 510 milioni di euro. Una somma enorme che non può non far pensare a quanto la compagnia ha corrisposto ai passeggeri della Concordia – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Da un lato infatti Costa Crociere spende centinaia di milioni di euro per una nuova nave, dall’altro concede ai naufraghi del Giglio l’elemosina di appena 11.000 euro di indennizzo. Una sproporzione evidente che a nostro avviso rappresenta una vergogna e uno schiaffo morale ai cittadini coinvolti nell’incidente del Giglio. E siamo addirittura sbalorditi e amareggiati per le dichiarazioni del ministro del turismo, Piero Gnudi, che ha avuto l’ardire di encomiare il comportamento tenuto da Costa Crociere dopo il naufragio” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox