2 Gennaio 2011

Corsa all´affare, parte oggi la stagione dei saldi

Dopo un autunno di consumi in calo e un Natale in picchiata per gli acquisti, via alla stagione dei saldi. Stamane parte la corsa all´acquisto scontato con Napoli tra le prime città italiane a inaugurare la maratona dello shopping conveniente. Ottimisti i commercianti, convinti di svuotare scaffali pieni, anche se le vendite eccezionali degli ultimi anni appaiono ben lontane, a giudicare dall´andamento degli sconti lo scorso anno. «Nel periodo di Natale ci sono stati cali nelle vendite del 30 per cento – dice Pietro Russo, presidente Ascom Napoli e provincia – soffrono i negozi di abbigliamento e anche i rivenditori di giocattoli. Tutti sperano nella ripresa con l´inizio dei saldi ma già si prevede che non ci saranno risultati eccezionali, come è successo l´anno scorso». Più scettici i consumatori. Per il Codacons i saldi saranno «un flop», le vendite registreranno cali fino a meno 20 per cento: solo la metà delle famiglie sarà coinvolta negli acquisti, con una spesa procapite di 130-150 euro. Per Federconsumatori ci sarà grande cautela e prudenza da parte delle famiglie: solo il 45 per cento acquisterà e «i saldi non decolleranno rispetto al 2009 anzi, avranno un´ulteriore leggera riduzione del 2-3 per cento». Intanto ieri la città è apparsa isolata ai turisti. In tanti si sono aggirati per il centro "chiuso per ferie", alla ricerca di un bar o locale aperto tra piazza Carità e piazza del Plebiscito, dove gli unici a lavorare sono stati il Gambrinus e alcuni locali adiacenti, mentre via Toledo e via Caracciolo sono state invase dagli ambulanti.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox