4 Marzo 2020

Coronavirus: università e scuole chiuse in tutta Italia da domani fino al 15 marzo

 

Scuole e Università resteranno chiuse in tutta Italia da domani fino al 15 marzo: sarebbe questa la decisione presa dal governo nel corso della riunione di questa mattina fra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e i ministri.

“Finalmente da Roma a Milano tutti hanno preso consapevolezza di quella che è realmente la situazione. Le notizie secondo cui il Consiglio dei Ministri ha deciso di chiudere le scuole fino a metà marzo confermano che la linea assunta da subito dalla Regione Lombardia era quella corretta, l’unica per fronteggiare davvero il diffondersi del virus. Ora più che mai bisogna remare tutti nella stessa direzione, senza polemiche per tutelare la salute dei cittadini“: lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, facendo il punto sull’emergenza Coronavirus.
Codacons: scuole chiuse? Enormi conseguenze e caos per famiglie

“La chiusura delle Scuole in tutta Italia fino al prossimo 15 marzo creerà il caos e avrà enormi conseguenze per le famiglie italiane“: lo afferma il Codacons, intervenendo sulla misura decisa oggi dal Governo. “Senza entrare nel merito del provvedimento, è innegabile che ora milioni di famiglie dovranno, con enorme fretta, organizzarsi per accudire i propri figli già a partire da domani – spiega l’associazione -. Chi non può contare sull’aiuto di nonni e parenti dovrà necessariamente prendere ferie e permessi sul lavoro, con conseguente calo della produttività in tutta Italia e ripercussioni economiche enorme. Oppure si dovrà ricorrere a baby sitter, con tutte le relative spese del caso“. “Per tale motivo chiediamo al Governo di varare subito misure a sostegno delle famiglie con figli, come sgravi fiscali e la sospensione degli obblighi contributivi per chi sarà costretto a ricorrere a baby sitter durante il periodo di chiusura delle Scuole“, conclude il Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox