18 Aprile 2020

Coronavirus: trasferita dalla rsa all’ospedale, muore il giorno dopo

 

Un’altra morte sospetta a Genova sulla quale la Procura dovrà avviare i necessari accertamenti. A denunciarla il Codacons, cui si sono rivolti i familiari di una paziente ricoverata presso la Rsa “Residenza Villa Coronata” e deceduta lo scorso 7 aprile presso l’ospedale Galliera.

Nei giorni scorsi l’associazione aveva inviato un esposto alla procura di Genova per chiedere di accertare l’operato delle strutture, della Regione e delle Asl, sostenendo che quanto «quanto accaduto nelle case di riposo della Liguria non può ritenersi una epidemia casuale, ma è una vera e propria strage».

Per quanto riguarda l’ultima morta sospetta, in base a quanto denunciato dai parenti della vittima, l’anziana è stata condotta con urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Galliera lo scorso 6 aprile, dopo che il personale sanitario della Rsa ha riscontrato nella paziente una gamba fredda – ricostruisce il Codacons -. Qui la donna è stata sottoposta a Tac e saturimetro, esami che hanno evidenziato la positività al Covid-19, e poche ore dopo, il 7 aprile, l’anziana è morta in ospedale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox