9 Febbraio 2021

**Coronavirus: ricorso Codacons su vaccini, Arcuri e Pfizer il 10 marzo in tribunale**

 

Roma, 9 feb. (Adnkronos) – Il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri e la Pfizer Italia dovranno presentarsi dinanzi al Tribunale di Roma il prossimo 10 marzo. Lo ha deciso il giudice della XVII Sezione Civile del Tribunale Fausto Basile, pronunciandosi sul ricorso d’urgenza promosso dal Codacons. Nei giorni scorsi infatti l’associazione dei consumatori ha depositato un ricorso d’urgenza al Tribunale civile di Roma contro la stessa e il Commissario Arcuri, in cui si chiede da un lato di obbligare la multinazionale a rispettare il contratto firmato con l’Italia e consegnare le dosi di vaccino previste, dall’altro di imporre al Governo il reperimento di dosi di vaccino presso altri soggetti, come Russia o Cina, in modo da velocizzare la campagna vaccinale.

“Non può non rilevarsi come la riduzione nella consegna da parte di Pfizer delle fiale di vaccini a partire dal 18 gennaio 2021 configuri un grave inadempimento contrattuale da parte della stessa -scrive il Codacons nel ricorso d’urgenza- Inadempimento che deve essere altresì valutato in un’ottica di violazione dei principi costituzionali in punto di tutela della salute. Nel caso che qui ci occupa, l’inadempimento non può essere posto in dubbio. Ed infatti appare chiaramente dalle notizie riportate in punto di fatto come l’azienda convenuta abbia ridotto le fiale di vaccini consegnate rispetto a quanto contrattualmente previsto, senza preavviso e arbitrariamente”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox