28 Marzo 2020

Coronavirus, Codacons denuncia forti rincari prezzi frutta e verdura

Roma, 28 mar. (askanews) – Si fanno sentire gli effetti del coronavirus sui prezzi al dettaglio. Lo denuncia oggi il Codacons, che chiede l’intervento dei Nas contro le speculazioni sui listini.

Da più parti arrivano segnalazioni dei consumatori che denunciano sensibili rialzi dei prezzi dell’ortofrutta presso mercati, supermercati e negozi di generi alimentari – spiega il Codacons – Ed in effetti un monitoraggio della nostra associazione ha evidenziato forti variazioni al rialzo dei listini per una moltitudine di prodotti. Rispetto all’1 marzo scorso il record del rincaro spetta ai cavolfiori, che sul mercato all’ingrosso hanno subito un vertiginoso aumento del +233%. Raddoppiato il prezzo delle carote, che passano da 0,40 a 0,80 euro al kg, mentre per zucchine e broccoli gli incrementi dei prezzi superano il +80%. Più contenuti i rialzi per la frutta, dove al momento i rincari più sensibili si registrano per le arance, i cui prezzi all’ingrosso sono aumentati del +44,4%.(Segue)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox