4 Marzo 2020

CORONAVIRUS: CODACONS CHIEDE POSTI VUOTI TRA UNO SPETTATORE E L’ALTRO IN CINEMA, TEATRI E IMPIANTI SPORTIVI

     

    PER DIMINUIRE RISCHIO CONTAGIO SENZA UCCIDERE CULTURA E SPETTACOLI

    Tra le misure che il Governo dovrà adottare in merito all’emergenza coronavirus, il Codacons chiede di stabilire che in tutti i luoghi aperti al pubblico per manifestazioni culturali, artistiche e sportive, gli spettatori siano seduti con dei posti vuoti tra uno e l’altro.
    “E’ importante in questo momento non aggravare le paure e degli italiani e non uccidere lo sport, la cultura e il settore degli spettacoli – afferma il presidente Carlo Rienzi – Per tale motivo chiediamo di disporre che nelle sale cinematografiche, nei teatri, nei palazzetti dello sport o negli stadi, così come negli studi televisivi, ci siano dei posti vuoti tra uno spettatore e l’altro, in modo da garantire il rispetto delle distanze di sicurezza e limitare il rischio di contagi tra il pubblico”.
    “Allo stesso modo – prosegue Rienzi – anche le scuole potrebbero essere organizzate in modo da distanziare nelle aule i banchi dove siedono gli studenti”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox