5 Marzo 2020

Coronavirus. Codacons chiede posti vuoti tra un spettatore e l’ altro in cinema, teatri e impianti sportivi

 

Agenpress . In merito all’ emergenza coronavirus e alle limitazioni imposte dal Governo il Codacons chiede di stabilire regole certe che valgano per tutti i luoghi aperti al pubblico dove si svolgono manifestazioni culturali, artistiche e sportive, in grado di tutelare la salute pubblica salvaguardando al tempo stesso il settore della cultura. “E’ importante in questo momento non aggravare le paure e degli italiani e non uccidere lo sport, la cultura e il comparto degli spettacoli – afferma il presidente Carlo Rienzi – Per tale motivo chiediamo di disporre che nelle sale cinematografiche, nei teatri, nei palazzetti dello sport o negli stadi, così come negli studi televisivi, ci siano dei posti vuoti tra uno spettatore e l’ altro, in modo da garantire il rispetto delle distanze di sicurezza e limitare il rischio di contagi tra il pubblico”. “Al momento regna grande incertezza sia tra gli esercenti che tra i cittadini, ed è importante che il Governo trasmetta informazioni chiare per consentire a cinema e teatri di proseguire la propria attività tutelando la salute degli spettatori” – conclude Rienzi .

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox