fbpx
30 Settembre 2019

CORDONI OMBELICALI: CODACONS DIFFIDA MINISTERO DELLA SALUTE

 

SE NON SARANNO RITROVATI I CORDONI AFFIDATI A BANCHE ESTERE MINISTERO SARA’ CHIAMATO A RISARCIRE FAMIGLIE

Sulla questione dei cordoni ombelicali “spariti”, vicenda che interessa 15mila famiglie italiane, il Codacons ha presentato oggi una diffida al Ministero della salute affinché si attivi con urgenza per tutelare gli interessi dei cittadini coinvolti.
Sussiste infatti una specifica competenza delle Direzioni Sanitarie e delle Regioni, sotto il controllo del Ministero della Salute, alla verifica delle procedure utilizzate dalla banca estera di conservazione delle cellule staminali – spiega il Codacons – L’Accordo Stato Regioni del 29.04.2010, tra i compiti della Direzione Sanitaria, annovera proprio la verifica della conformità delle procedure di raccolta e confezionamento fornite dalla Banca estera presso la quale verrà conservato il campione. Nel caso della banca Cryo Save sembrerebbe rilevarsi una mancanza di controllo da parte delle Direzioni Sanitarie, delle Regioni e del Ministero sulle procedure di esportazione, tanto che i genitori si sono trovati, inconsapevolmente, ad affidarsi ad un banca che si è rivelata totalmente inadempiente rispetto alle prestazioni pattuite.
Pertanto il Codacons ha inviato una diffida al Ministero della Salute in cui si chiede di adottare tutti gli interventi e/o iniziative di sua competenza per la tutela dei diritti dei soggetti pregiudicati dalla vicenda relativa al fallimento della società Cryo – Save Italia S.r.l., ai fini del recupero e della messa in sicurezza delle cellule staminali ombelicali coinvolte, e di fornire all’associazione tutti gli atti e/o documenti relativi alle autorizzazioni all’esportazione rilasciate dalle Direzioni Sanitarie locali in favore delle società in questione.
In caso di carenze ed omissioni del Ministero sul fronte dei controlli e della vigilanza, lo stesso sarà chiamato a risarcire le famiglie italiane coinvolte nello scandalo – conclude il Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox