fbpx
13 Gennaio 2009

Controllo dei saldi: utenti protagonisti

Benevento commercio Controllo dei saldi: utenti protagonisti

 Farmer’s market e controllo dei saldi e dei prezzi. Questi gli argomenti al centro del tavolo dell’utenza, convocato presso l’assessorato alle attività produttive del comune di Benevento. A prendere parte all’incontro, i rappresentanti delle associazioni dei consumatori attive sul territorio, ossia: Walter Luisi (Adiconsum), Francesco Luongo (Movimento difesa del cittadino), Raffaele Ascione (Lega Consumatori), Vincenzo Mucci e Clelia Giuliano (Federconsumatori), Maurizio Zeoli (Codacons), Innocenzo Martone (Adusbef) e Rolando Di Bernardo (Cittadinanza Attiva). In particolare, si discute dell’ipotesi di istituire un Farmer’s market a cadenza periodica da tenersi con la collaborazione delle associazioni agricole. Infatti, è più che positivo il bilancio dell’iniziativa portata avanti dalla Coldiretti, in occasione delle appena trascorse festività natalizie. Secondo un’indagine condotta nei giorni di apertura del mercato, ad un campione di visitatori con un’età compresa tra i 40 e i 60 anni, e in prevalenza in possesso del diploma di scuola superiore, emerge che scarsa importanza viene attribuita ai livelli di prezzo (pur considerando il prezzo un elemento strategico di successo) mentre molta attenzione viene data alla tipicità dei prodotti e al contatto diretto con il produttore. Proprio gli stessi intervistati, inoltre,chiedono di rendere l’iniziativa permanente. Per quanto riguarda gli altri due aspetti, i rappresentanti dei consumatori ribadiscono la necessità di una politica di controllo dei prezzi e di controllo dei saldi. Si propone di valutare la possibilità di ripristinare, come in passato, alle dipendenze dirette dell’assessorato alle attività produttive, la presenza di un gruppo di vigili urbani preposto al controllo delle attività commerciali. Un’ipotesi, secondo le associazioni, da valutare in uno specifico incontro da tenere anche alla presenza del sindaco Fausto Pepe e dell’assessore al ramo Giuseppe De Lorenzo. L’assessore Iadanza, avendo valutato giuste e attuale le problematiche sollevate, si è impegnato a portarle avanti fissando un nuovo incontro per il giorno 10 febbraio alle ore 15.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox