2 Marzo 2012

CONTI PUBBLICI: CONSUMI 2011,GIU’CIBO E ISTRUZIONE

    CONTI PUBBLICI: CONSUMI 2011,GIU’CIBO E ISTRUZIONE

    IL CODACONS: DATO “DRAMMATICO”. IN 5 ANNI LE FAMIGLIE HANNO RIDOTTO DELL’11% I CONSUMI ALIMENTARI

     


    Per il Codacons il calo dell’1,3% della spesa alimentare delle famiglie registrato dall’Istat per il 2011, è un dato  “drammatico”, che dimostra come i cittadini siano costretti a tirare la cinghia anche su beni essenziali come quelli alimentari.
    “Si tratta di un trend negativo iniziato già nel 2006 – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Rispetto a 5 anni fa, le famiglie italiane hanno ridotto mediamente dell’11% i consumi alimentari, in pratica “fanno la fame!”. Una dimostrazione del crollo della domanda, a fronte del quale, però, i prezzi hanno continuato imperterriti a salire.
    Per questo il Governo Monti deve assolutamente liberalizzare il settore del commercio – prosegue Rienzi – Solo così, infatti, i prezzi scenderanno a fronte di una calo della domanda, rispettando, come nel resto del mondo, le leggi di mercato”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox