26 Aprile 2020

CONTE, 50 CENT PREZZO PER MASCHERINE CHIRURGICHE

    CODACONS: BENE PREZZO MASSIMO, TUTELA CONSUMATORI. MA INTERVENTO E’ TARDIVO

    DA CONTE NESSUN ACCENNO ALLA STRAGE DEGLI ANZIANI NELLE RSA

    Bene per il Codacons la decisione, annunciata poco fa dal Premier Giuseppe Conte, di fissare un prezzo massimo per le mascherine a 0,50 euro nella fase 2 del coronavirus, intervento che tuttavia appare tardivo.
    “I consumatori appoggiano la decisione di eliminare l’Iva sulle mascherine e fissare un tetto massimo, perché così si tutelano le tasche degli utenti, tuttavia il provvedimento arriva con un ritardo di due mesi – afferma il presidente Carlo Rienzi – Da fine febbraio ad oggi si sono moltiplicate le speculazioni su prezzi di mascherine e altri Dpi, venduti con ricarichi enormi, al punto che numerose Procure in tutta Italia indagano per manovre speculative a seguito degli esposto presentati dal Codacons”.
    “Ci aspettavamo inoltre da Conte un accenno ai tanti anziani morti nelle Rsa di tutta Italia, e rassicurazioni ai parenti delle vittime circa il fatto che i responsabili di tale strage risponderanno dei propri errori dinanzi la legge – prosegue Rienzi – Purtroppo su tale aspetto non è arrivata una sola parola dal Premier, che ha preferito concentrare la sua attenzione sugli interessi di sportivi e ristorazione”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox