18 Giugno 2019

Contachilometri “truccato” con l’ auto usata

dal codacons alcuni consigli per non incappare in una fregatura quando si acquista una macchina occhio alla revisione
Riccardo RivaA chi non è mai capitato di acquistare un’ auto usata? Vengono sempre date garanzie sullo stato della vettura, ma quali di queste risultano essere vere? Uno degli indicatori più importanti e più ricercati dai consumatori quando acquistano un’ auto usata è il numero di chilometri già percorsi, che possono essere visualizzati tramite il contachilometri. Uno dei problemi legati a questo accessorio si presenta prima della vendita della macchina: numerose volte infatti esso viene alterato, in modo da far visualizzare un chilometraggio minore rispetto a quello reale. Per questo problema viene in soccorso il Codacons: secondo l’ associazionesono possibili due differenti strade per la conoscenza del reale chilometraggio di un’ autovettura usata. “Dal mese di maggio 2018, in occasione del controllo tecnico periodico previsto sui veicoli ad uso privato quattro anni dopo la data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni (revisione), viene rilasciato un attestato che certifica anche l’ effettiva percorrenza chilometrica dell’ auto revisionata”.Quindi ogni volta che un veicolo viene revisionato, viene rilasciato un certificato in cui viene specificato anche il numero di chilometri già percorsi. La seconda opzione presentata è la possibilità di accedere al sito “ilportaledellautomobilista.it”, andare su “verifica ultima revisione”, e inserendo la targa dell’ auto viene fornita in tempo reale la data dell’ ultima revisione effettuata e il chilometraggio relativo allo stesso giorno. Questo problema affligge da tempo i consumatori di tutta Italia, che spesso richiedono aiuto ad associazioni come il Codacons per accertarsi che le garanzie date dal venditore siano veritiere e in caso contrario riuscire ad ottenere uno sconto sul prezzo del veicolo. — BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox