29 Giugno 2021

Consumi: Codacons; +15% vendite saldi, ma ancora sotto livelli pre-Covid

“Stimiamo un incremento degli acquisti durante il periodo di sconti tra il 15% e il 20% rispetto allo scorso anno, con una spesa media a famiglia che si attesterà attorno ai 165 euro”.

Lo afferma il Codacons in merito ai saldi estivi, che partono ufficialmente il 1* luglio in Sicilia, seguita dalla Basilicata il 2 luglio, mentre nella maggior parte delle regioni le vendite scontate scatteranno da sabato 3 luglio.

“Cresce il numero di cittadini intenzionati ad approfittare dei saldi (circa il 57% degli italiani) e il ritorno dei turisti nelle città italiane darà un aiuto non indifferente al commercio – prosegue il Codacons – le percentuali di sconto applicate dai commercianti, inoltre, saranno da subito altissime, così da attirare clienti nei negozi”.

Tuttavia, “le vendite rimarranno al di sotto dei valori pre-Covid e non saranno sufficienti a recuperare il gap con il passato: lo scorso anno la partenza dei saldi estivi posticipata ad agosto portò ad un crollo medio degli acquisti durante il periodo di sconti del -30%, con punte del -60% in alcune città del sud Italia”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox