5 Giugno 2003

Consumatori: Telecom non ha diminuito i prezzi



La diminuzione dei costi per le chiamate fisso-mobile dai telefoni Telecom Italia è una bufala. Ad affermarlo l`Intesa Consumatori, secondo cui “la manovra tariffaria per le chiamate fisso-mobile di Telecom Italia non porterà alcuna riduzione alle bollette, ma un aggravio dei costi per gli utenti Telecom che chiamano un telefonino da telefono fisso, variabile da un minimo di 23,50 fino a 61,50 euro, a seconda dell`uso del telefono“.

L`associazione di consumatori ha basato i propri calcoli sul primo minuto di conversazione, che risente in maniera decisa dell`aumento del 50% dello scatto alla risposta. Secondo l`Intesa, la lieve diminuzione delle tariffe al minuto non compensa l`aumento dello scatto alla risposta, passato da 7,87 a 12 centesimi, “poiché la maggioranza delle telefonate verso i telefoni mobili si conclude entro 60 secondi“.

L`Intesa sottolinea che in fascia ridotta Telecom Italia ha aumentato tutte le chiamate verso Tim, Vodafone e Wind, mentre in fascia piena si registra una riduzione verso Tim e Vodafone e aumenti verso Wind e H3G.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox