8 Ottobre 2014

Consumatori più tutelati con il consulente familiare

Consumatori più tutelati con il consulente familiare

MAROSTICA – (Mz) L’ ex chiesetta San Marco ha ospitato l’ iniziativa «Facciamo i Conti», con la partecipazione del Codacons Veneto, Associazione per la difesa dei consumatori e dell’ ambiente, progetto finanziato dalla Regione Veneto. Una serata a tema per sensibilizzare le persone sulle questioni legate alla gestione dell’ economia familiare. Codacons ha messo a disposizione il supporto del «Consulente all’ Economia della Famiglia», figura chiave e necessaria in un momento di affaticamento economico del nucleo famiglia e di grave crisi sistemica delle Finanze del nostro Paese. Un dibattito alla presenza del vice sindaco Simone Mattesco, dell’ assessore al Bilancio Sergio Fantin, del consigliere Gedorem Andreatta, oltre al professor Ignazio Conte responsabile del progetto. Il dibattito è stato arricchito dalla proiezione di materiale multimediale riguardante la gestione del patrimonio finanziario e dei prodotti bancari più in uso nelle famiglie italiane sia per salvaguardia e tutela dei diritti dei consumatori e sia per fornire occasioni di riflessione preventiva sul miglior modo per evitare eccessi di spesa rispetto ad un sano equilibrio del bilancio familiare. Ignazio Conte ha invitato la platea a esprimere i propri dubbi e a porre domande specifiche su determinate questioni. Ne è conseguita tra l’ altro una particolare riflessione inerente al peso della fiscalità e di quanto quest’ ultima gravi sul lavoro, acuendo la condizione di disoccupazione cronica italiana. Ha provocato forte interesse nel pubblico, nell’ ottica di un coraggioso intervento finalizzato alla ripresa produttiva dell’ economia nazionale, l’ ipotesi del trasferimento di tutte le imposte e contribuzioni dal lavoro ai consumi. È stato sollevato il problema dei poco comprensibili contratti in uso nel sistema bancario, che il consumatore si trova a dover stipulare con la paura di incappare in sgradite sorprese. Situazioni spiacevoli possono essere evitate proprio avvalendosi della figura del consulente all’ economia della famiglia, soprattutto nella verifica sui tassi di interesse. © riproduzione riservata.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox