2 Luglio 2006

Consumatori: bene Bersani, ora sciopero contro le lobby

ROMA Il Codacons denuncia “l`attacco scriteriato delle lobbies dei tassinari, farmacisti e professionisti contro gli inevitabili provvedimenti del governo“. “Se le lobbies attaccheranno – dichiara il presidente Carlo Rienzi – i consumatori dimostreranno loro di essere una lobby ancora più potente. Proclameremo lo sciopero e il boicottaggio delle categorie che si oppongono con mezzi dannosi per i pubblici servizi ai provvedimenti. Cominceremo con il boicottaggio dei tassisti se scenderanno in piazza“. Il Codacons ha chiesto anche una riunione straordinaria del Cncu, il comitato nazionale delle associazioni dei consumatori costituito presso il ministero dello Sviluppo, “per definire forme comuni di lotta dei consumatori contro le lobbies che si oppongono alla concorrenza“. A difendere il pacchetto Bersani sono tutte le associazioni dei consumatori. Per il Movimento dei Consumatori “la riforma rappresenta un primo ma epocale intervento volto alla modernizzazione del Paese mettendo al centro la concorrenza ed il consumatore per il rilancio del sistema Italia, incidendo così sull`intera qualità della vita dei cittadini messi in secondo piano, da sempre, rispetto agli interessi di lobby ed interessi particolari. Se attuata correttamente- prosegue la nota- l`azione del governo rispecchia le richieste sostenute da anni dalle associazioni dei consumatori in Italia e in tal senso è assolutamente positiva e rappresenta l`avvio di un cambiamento ampio e dalle enormi potenzialità“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox