fbpx
22 Luglio 2016

Consorzi di bonifica Codacons al contrattacco

Consorzi di bonifica Codacons al contrattacco

• Pronta una controffensiva legale per le ingiunzioni di pagamento recapitate in questi giorni dalla Soget per conto dei consorzi di bonifica. Il Codacons di Lecce è già al lavoro per garantire un’ a deguata assistenza agli agricoltori e cittadini che hanno preso d’ assalto le linee telefoniche dell’ associazione. Il gruppo di lavoro, coadiuvato da agronomi e periti agrari, composto dagli avvocati Piero Mongelli, Giorgio Frigoli, Luisa Carpentieri, Cristian Marchello, Cristian Sturdà, Alessandra Cancelli e Massimo Todisco, ha incominciato a fornire le prime informazioni ai cittadini sulle criticità giuridiche e tecniche riscontrate sulle cartelle della Soget e sui potenziali costi di un ricorso alla magistratura tributaria. «Agricoltori e cittadini – sottolinea il responsabile dell’ Uf ficio legale provinciale per il Codacons di Lecce, avvocato Piero Mongelli – lamentano da un lato la loro frustrazione per un balzello ritenuto il più delle volte ingiusto ed infondato e, dall’ altro lato, mostrano la loro rabbia per una cartella giunta a ridosso del periodo feriale, in cui è certamente più complicato organizzare una qualche minima risposta e difesa». Tra l’ a lt ro, evidenziano dal Codacons, «moltissimi cittadini segnalano come l’ ingiunzione fosse stata notificata nonostante il pagamento del balzello richiesto fosse già stato effettuato in precedenza». Alla luce di questa situazione, l’ associazione dei consumatori invita tutti i sindaci e le amministrazioni comu nali e provinciali interessate ad attivarsi per sostenere l’ iniziativa di informazione e sostegno organizzata dal Codacons provinciale di Lecce e delle eventuali altre associazioni. «L’ obiettivo – sottolinea l’ avvocato Mongelli – è fare, almeno per una volta, sistema verso una Regione che in questo caso si dimostra assente e sorda».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox