7 Giugno 2004

CONSOB, IL CODACONS ATTACCA CARDIA: DEVE DIMETTERSI!

    SI ACCORGE SOLO ORA DELLA CARENZA DI PERSONALE MENTRE MILIONI DI RISPARMIATORI ITALIANI SONO STATI COINVOLTI NEI CRAC FINANZIARI?






    Un duro attacco alla Consob arriva oggi dal Codacons che critica l?operato dell?istituto in relazione ai tanti crac finanziari degli ultimi anni che hanno colpito il risparmio coinvolgendo milioni di risparmiatori italiani.

    ?Altro che mancanza di uomini! ? afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi ? Non è accettabile che Cardia si accorga solo adesso della carenza d?organico, dopo i crac Cirio, Parmalat, Giacomelli, e milioni di risparmiatori rovinati. Gli uomini della Consob ? prosegue Rienzi ? che non sono certo pochi, sapevano benissimo cosa sarebbe successo con i bond Cirio, Parmalat, ecc.?

    E se la carenza di personale alla Consob ha in qualche modo avuto effetti negativi sull?operato di controllo dell?istituto, perché Cardia non è intervenuto prima sanando tale carenza o mettendo al corrente l?opinione pubblica circa lo stato della Consob?

    Per tutti questi motivi il Codacons ? che auspica l?intervento della magistratura e della Corte dei Conti per far luce sullo stato di efficienza e di gestione della Consob ? chiede a gran voce le dimissioni del Presidente Cardia.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox