26 Gennaio 2018

CONSERVATORIO SANTA CECILIA: CODACONS SI COSTITUISCE NEL PROCEDIMENTO DINANZI LA CORTE DEI CONTI

 

SE ACCERTATI SPRECHI SOLDI PUBBLICI CHIEDEREMO DI RISARCIRE CITTADINI

Il Codacons ha inviato oggi una istanza alla Corte dei Conti del Lazio chiedendo di costituirsi nel procedimento relativo al Conservatorio di Santa Cecilia.
Come noto la magistratura contabile contesta un danno erariale da 500mila euro legato a finanziamenti pubblici che sarebbero passati dalle casse dell’istituto ai conti privati degli ex vertici del Conservatorio – spiega l’associazione – Una circostanza che, se confermata, configurerebbe una illegittima distrazione di fondi stanziati dalla Regione Lazio a tutto danno della collettività.
Per questo il Codacons ha deciso di vederci chiaro e ha presentato oggi una istanza alla Corte dei Conti regionale, finalizzata alla costituzione dell’associazione nel procedimento in rappresentanza degli utenti. E se saranno accertati illeciti e sprechi di soldi pubblici, il Codacons chiamerà i responsabili a risarcire la collettività dei danni prodotti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox